Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, il ministro Cancellieri convoca tutti a Roma per oggi. Esclusi solo gli avvocati

09 / 01 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il prefetto di Caserta, Carmela Pagano; il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Biagio Di Muro; il presidente del tribunale, Maria Rosaria Cosentino e il Procuratore capo Corrado Lembo. Sono loro i quattro rappresentanti delle istituzioni convocati per questo pomeriggio a Roma, dal ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri. L’audizione riguarda un focus sui problemi dell’edilizia giudiziaria nel casertano, dopo l’entrata in vigore del decreto che ridisegnato la geografia degli uffici e determinato la nascita di un secondo tribunale in provincia di Caserta, quello di Napoli Nord, ubicato nel Castello Aragonese di Aversa. La rimodulazione degli uffici, in particolare l’azzeramento delle sezioni distaccate del tribunale centrale di Santa Maria Capua Vetere, è al centro di una protesta dell’avvocatura che si è opposta sin dall’inizio allo smembramento. La notizia della convocazione romana, appresa ieri nei dettagli, a margine del consiglio forense settimanale,  ha provocato un forte malumore nel Consiglio dell’ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere presieduto da Alessandro Diana. L'avvocatura, ancora una volta, commentano nei corridoi di Palazzo di Giustizia, vista come un fastidio.
santa maria capua vetere tribunale avvocati convocaione convocaione cancellieri
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.