Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Piazza Garibaldi pronta, domani l`inaugurazione. Penna: il sindaco di Pignataro inviti anche Magliocca che ha avuto i fondi per i lavori

05 / 12 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


 

“Domani finalmente i cittadini di Pignataro Maggiore potranno nuovamente riprendere possesso di piazza Garibaldi, completamente ristrutturata e messa a nuovo grazie ai fondi della c.d. legge Mancia, attraverso la quale il deputato Pdl Mario Landolfi ha fatto arrivare nelle casse del Comune i 160.000 euro serviti alle operazioni di restyling”. E’ quanto dichiara Mario Penna, presidente della Giovane Italia di Pignataro Maggiore che aggiune: “Piazza Garibaldi é stata rifatta senza che dalle tasche dei pignataresi uscisse un solo euro. Addirittura il sindaco Cuccaro, allora consigliere di opposizione, misero in dubbio la veridicitá della presenza di questi fondi e, quando non potettero fare a meno di prendere atto della loro esistenza, contestarono  l’uso di quei fondi arrampicandosi sugli specchi. Domani Cuccaro & Cuccaro (assessore e sindaco), inaugureranno la nuova opera voluta dalla giunta Magliocca e realizzata con i fondi che rientravano nelle disponibilitá di Landolfi, senza preoccuparsi di invitare chi questi fondi li ha donati. L’ingratitudine non appartiene ai pignataresi, per cui  i ragazzi di Giovane Italia chiedono ufficialmente  all'assessore Cuccaro di invitare all’inaugurazione l'ex sindaco Giorgio Magliocca, l'ex assessore ai lavori pubblici Giovanni Magliocca e Mario Landolfi. Politici questi che hanno contribuito in prima persona alla realizzazione di Piazza Garibaldi”.

giorgio magliocca sindaco cuccaro assessore cuccaro pignataro maggiore pignataro maggiore lavori legge mancia
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.