Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

PATENTI COMPRATE | Dalle intercettazioni: "Abbiamo aiutato anche un calciatore della Juventus"

01 / 10 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


In alcuni passaggi delle conversazioni captate nell’inchiesta sulle patenti facili che vede coinvolto l’ex vicesindaco di Capodrise Silvestro Ferraro, titolare di un’autoscuola a Marcianise, gli indagati millantavano l’amicizia importante, un’amicizia tra le più importanti nell’Italia pallonara.

Nella conversazione in esame, due indagati, ignari di essere ascoltati, parlano di un giocatore della Juventus, bianconero all’epoca dei fatti, che si sarebbe rivolto all’organizzazione per passare l’esame della patente. Un rapporto probabilmente millantato poiché nelle indagini non è emersa alcuna responsabilità da parte del giocatore che infatti risulta estraneo all’inchiesta, considerando che non si è mai recato alla motorizzazione civile per prendere la patente, che poi non ha mai conseguito.

Resta ancora ignoto il nome del calciatore e il perché di tale riferimento da parte dei membri della gang.

patenti comprate calciatori juventus
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.