Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

FURGONE BIANCO | E' ormai fobia rapimenti dei bambini

21 / 09 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' un copione ormai ripetitivo. Il furgone bianco, i tre extracomunitari, il mezzo che si avvicina sempre ai ragazzini in luoghi di ritrovo e gli spazi aperti. Storie sempre apparentemente uguali e che al momento, almeno a livello investigativo, non trovano riscontri oggettivi.

La paura però corre sulle chat. Decine di segnalazioni di genitori preoccupati inondano whatsapp e messenger. Molte mamme stanno vietando ai figli anche di scendere a giocare proprio per paura di questo fantomatico furgone bianco. L’ultimo avvistamento è stato segnalato ieri pomeriggio a Portico di Caserta: un gruppo di ragazzini stava giocando a calcio alle spalle della scuola media quando hanno visto giungere in zona un veicolo del tutto simile a quello già descritto in decine di registrazioni. All’interno c’erano tre stranieri che hanno provato ad avvicinare i ragazzi, stando almeno a quanto ricostruito nei messaggi. I giovanissimi sono scappati spaventati.

Poche ore prima un furgone simile era stato già avvistato nei pressi di alcune scuole di Capodrise. Non solo. Nelle ultime settimane tra social e chat le segnalazioni non si contano più, non solo nel Casertano ma anche in provincia di Napoli (ad Afragola), mentre l’episodio più allarmante è avvenuto a Casal di Principe, dove furono chiamati i carabinieri dopo un presunto e mai chiarito assalto a un 13enne.
paura furgone bianco
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.