Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Elezioni ad Arienzo, il figlio di Raffaele Crisci ed Orologio candidati con Davide Guida

12 / 04 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“L’azione amministrativa operi con giustizia, equità, imparzialità e trasprenza, erogando i diritti che spettano a ciascun cittadino in modo da non essere considerati un favore da richiedersi”. Queste le parole usate dall'avvocato Raffaele Crisci per esprimere gli obiettivi ma anche i cardini per cominciare ad amministrare un paese, Arienzo, dalle mille capacità e possibilità, idee condivise con un gruppo già ben definito di giovani teste, impegnate parallelamente al raggiungimento degli stessi risultati. Il raggruppamento di cui si parla è quello guidato dal candidato sindaco, Davide Guida, la cui lista prende il nome di “Arienzo è Tua”, in cui lo stesso figlio dell’avvocato, Francesco Crisci, prenderà parte in prima persona candidandosi. Lo stesso Francesco, rispondendo a qualche domanda ha in più frangenti ribadito: “Il piacere ed il desiderio di candidarmi nasce dalla mia esigenza di poter partecipare alle attività amministrative che riguardano Arienzo ponendomi come base il voler condividere reali competenze, reale entusiasmo, e idee realizzabili con il resto degli amici, dei cittadini, e di tutti coloro che avranno bisogno di quanto detto, in linea con quanto stabilito con Davide, i miei compagni di viaggio, mio padre e tutti coloro che parteciperanno al nostro progetto, dando maggior attenzione a coloro che per ora non lo condividono, vera sfida di questa campagna elettorale”. A quanto già delineato dall’ing. Francesco Crisci, anche l’avvocato Eduardo Orologio aggiunge: ”La mia partecipazione al gruppo rappresentato da Davide è frutto di una profonda meditazione su quanto di buono possa esserci nel popolo arienzano, basta solo palesarlo con il massimo dell’impegno possibile, partecipando ad un progetto in cui mi ritrovo, Arienzo è Tua ”.
arienzo elezioni davide guida candidato candidato eduardo orologio
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.